Orphée et Eurydice alla Scala

E finalmente il capolavoro di Gluck è arrivato alla Scala anche nella sua revisione francese. Personalmente trovo più affascinante la più compatta e composta versione viennese del 1762, ma con questo spettacolo si colma una lacuna vistosa nella cronologia del … Continua a leggere

Sorella radio: Cavalleria e Pagliacci da Londra.

Dopo un’arrancata siciliana, un elegante e raffinato preludio e un coro sussurrato e raffinato, forse un po’ troppo salotto umbertino bastano le prime battute del dialogo Santuzza–Mamma Lucia (Eva Maria Westbroek versus Elena Zilio) per essere davanti a suoni duri … Continua a leggere

Carta bianca ai lettori: Ninia92 e il Tell londinese al cinema.

Nel recensire questo Tell londinese devo riconoscere che sono uscito dal cinema più soddisfatto di come ne ero entrato: fuori un caldo torrido, cinema semideserto, la sala della proiezione ospitava ben 5 persone, me compreso, che hanno affrontato 4 ore … Continua a leggere

Sorella Radio: Manon Lescaut dalla Royal Opera House.

Sorella Radio, in attesa della kermesse pesarese, boccheggia nelle ora assolate, ora nuvolose, sempre e comunque umidicce giornate di metà luglio e la recente trasmissione radiofonica non meno che cinematografica della Manon Lescaut proposta al Covent Garden ha rischiato di … Continua a leggere

Prenotazioni comparate: Royal Opera House Covent Garden, Opéra di Parigi, la Scala.

Di certo l’aspetto più notevole del sistema prenotazioni on line dell’Opéra di Parigi è costituito dall’esistenza di una “lista di attesa”. Il giorno in cui si aprono le prenotazioni di uno spettacolo, il server annota  l’ordine di accesso al sito … Continua a leggere

Diana Damrau cancella Robert le diable

  http://www.roh.org.uk/news/due-to-pregnancy-diana-damrau-withdraws-from-robert-le-diable   Due to pregnancy, German soprano Diana Damrau has withdrawn from the role of Isabelle in The Royal Opera’s new production of Robert le diable which opens in December 2012.   Replacement casting for the role will be announced … Continua a leggere

Stagioni 2011-12, la Quaresima perpetua. Stazione dodicesima: Royal Opera House, Covent Garden

Altro feudo storico del teatro lirico internazionale, la “Royal Opera House”, meglio conosciuta, per traslazione sineddochica, come “Covent Garden”. Un teatro identificato dunque con il nome del quartiere che lo ospita. E a ragione, se proviamo a scorrerne la cronologia. … Continua a leggere

Tamburini in London: Animal Farm ai bordi del Tamigi

Trovandomi a Londra per motivi personali, ho avuto modo di assistere a due spettacoli d’opera: “Lucrezia Borgia” alla English National Opera e “Die Zauberflöte” alla Royal Opera House, Covent Garden. Si è trattato di una decisione estemporanea o quasi, favorita … Continua a leggere

Stagioni prossime venture: Parigi & Londra

Dopo aver ampiamente discusso della assai deludente stagione 2008/09 del nostro sedicente maggior teatro lirico, e fatte le debite considerazioni sui cartelloni e sulle proposte di altri importanti istituzioni teatrali della penisola (a cui presto si aggiungeranno i commenti agli … Continua a leggere