Il lamento di Didone: Kirsten Flagstad

Immagine anteprima YouTube
Ieri sera RAi 5, il canale della cultura, ha trasmesso un concerto cui prendeva parte quale solista Joice di Donato. La cantante americana, dopo la prevista Giovanna d’Arco di Rossini, ha offerto quale bis il lamento di Didone dall’opera di Purcel. Nel nostro passatismo che è amore per il canto di scuola offriamo un bis ad opera di Kirsten Flagstad il più famoso soprano drammatico wagneriano che, morente regina, offre un saggio di canto legato, di suoni sempre calibrati sul fiato, dolci e morbidi a celebrare la regalità ed a ricordare che sia il vero canto di scuola.

4 pensieri su “Il lamento di Didone: Kirsten Flagstad

  1. Ho ascoltato il concerto da Santa Cecilia quando è stato trasmesso in diretta su Radio3.
    Mi sembra interessante notare che fra le due signore c’è una differenza d’età di sei anni (56 Flagstad, 50 Di Donato); entrambe con carriera internazionale.
    Le condizioni di salute vocale sono agli antipodi e questo mi fa riflettere sulla qualità dell’insegnamento, sulla capacità di amministrarsi e di “tenersi in forma”, anche sulla professionalità e sul rispetto di se stessi prima ancora che del pubblico.

Lascia un commento