Concerti paralleli

Il Concerto di Capodanno è appuntamento irrinunciabile per chi vuole iniziare il nuovo anno all’insegna della musica. La storia del concerto di Vienna comincia nel 1939, in un periodo non certo facile per l’Austria, umiliata dall’Anschluss, e per l’Europa squassata … Continua a leggere

Schedare il pubblico, seconda parte.

E così i temuti grisini, ovvero, come sono stati apostrofati da una delle ineffabili signore dell’associazione preposta alla distribuzione delle contromarche per l’acquisto dei posti di ascolto (altri avrebbe scritto: l’infernal dea che alla eletta stava), “quelli che buano”, ieri … Continua a leggere

La ‘damnation’ de “La damnation de Faust”: candid camera all’Opera di Roma.

Per sgomberare il campo da ogni equivoco parto dalla fine e mi schiero: per me il combinato disposto di realizzazione musicale, esecuzione vocale e concezione registica fa de La damnation de Faust che ha inaugurato la stagione romana, il più … Continua a leggere

Colpi di calore: Currentzis, ossia il rivoluzionario da salotto

Sarà lo sbalzo termico dalle gelide steppe siberiane alla calura infernale che in questi giorni lambisce anche le terre dell’ex impero absburgico, sarà il gusto un po’ infantile e un po’ démodé di “épater le bourgeois”, sarà il delirante culto … Continua a leggere

Tra “luna” e “pozzo”: Franco Fagioli canta Rossini

Confesso di aver avuto non poche difficoltà nell’ascoltare questo recente prodotto discografico che molto scalpore ha suscitato nella critica e nel pubblico: salutato perlopiù come nuovo paradigma di canto rossiniano e come precedente vincolante da cui non poter più prescindere … Continua a leggere