I Concerti Brandeburghesi di Bach al Festival Monteverdi: omaggio a Harnoncourt.

In ritardo, rispetto agli eventi del Festival cremonese, pubblico le mie impressioni del concerto di Fabio Bonizzoni con il suo gruppo, La Risonanza, dedicato a Bach e alla memoria di Harnoncourt. Tuttavia il tempo trascorso – quasi due mesi dal … Continua a leggere

Monteverdi 450, tappa cremonese. Il Vespro della Beata Vergine

La “residenza” dei complessi diretti da Sir John Eliot Gardiner nei luoghi di Monteverdi, nell’anno in cui si celebra il quattrocentocinquantesimo anniversario della nascita del compositore, si è conclusa sabato scorso con l’esecuzione del Vespro della Beata Vergine nella Cattedrale … Continua a leggere

Leonardo García Alarcón al Festival Monteverdi: l’allegoria barocca e la musica di Monteverdi.

Se la filosofia tomistica ha inteso l’indagine sui vizi e i peccati capitali come via d’accesso all’etica attraverso gli strumenti classici della logica aristotelica, il rinascimento prima e l’età barocca poi hanno fatto del concetto di vizio un’allegoria che trovava … Continua a leggere

L’Orfeo al Festival Monteverdi: un déjà vu che non convince.

Nasceva, esattamente il 9 maggio di 450 anni fa Claudio Monteverdi. L’importante ricorrenza sarà celebrata, nel corso dell’anno, da tante iniziative, concerti, rappresentazioni: concentrate, soprattutto, nei luoghi monteverdiani (la Scala, ça va sans dire, se ne chiama fuori occupata a … Continua a leggere

L’elisir d’amore e Der Fliegende Holländer a Cremona

Dopo l’Otello inaugurale, la stagione ASLICO prosegue con L’elisir d’amore e Der Fliegende Holländer. Due spettacoli molto diversi e dall’esito artistico opposto. Mentre infatti l’opera di Donizetti è stata eseguita con garbo e cura – nei limiti di una fisiologica … Continua a leggere

I Puritani a Cremona: la perdita del centro.

“La perdita del centro” è il titolo di un famoso saggio della fine degli anni ’40, autore il grande storico dell’arte Hans Sedlmayr, nel quale si domandava quale dovesse essere il centro dell’arte contemporanea, l’essenza della modernità artistica nel suo … Continua a leggere

Monteverdi: Vespro della Beata Vergine 1610-2010

Avvenimento principale dell’edizione 2010 del Festival Monteverdi di Cremona, lo scorso 15 di maggio è stato eseguito nella suggestiva cornice della Chiesa di San Marcellino, il Vespro della Beata Vergine. Nell’occasione sono stati celebrati i 400 anni della partitura, pubblicata … Continua a leggere

Una Norma da abrogare…

Cos’è Norma? Norma è uno dei più grandi capolavori del melodramma italiano: modello imitato e ammirato (persino da Wagner, solitamente assai schizzinoso verso l’opera italiana). Cavallo di battaglia e banco di prova delle più grande primedonne del passato, remoto e … Continua a leggere

La Figlia del Reggimento – Cremona, Teatro Ponchielli

Mi sono recato, domenica scorsa, a Cremona, per assistere al Teatro Ponchielli alla recita pomeridiana della Figlia del Reggimento. Occasione interessante per ascoltare la prima ripresa moderna della versione italiana dell’opera, così come rivista da Donizetti in occasione delle rappresentazioni … Continua a leggere