Funerali di terza classe per Tito.

Anni fa, prima che il file sharing diventasse una piacevole consuetudine, Domenico Donzelli chiese a un amico, tecnologicamente più ferrato, di riversare da audiocassette la registrazione dell’Otello di Nizza (1995). Riascoltando il cd, frutto di quella operazione, Donzelli si accorse … Continua a leggere

In attesa di Bayreuth: Tristan und Isolde

Secondo appuntamento del Festival di Bayreuth: ritorna per la terza volta il deludente, e registicamente insulso, Tristan targato Thielemann e Katharina. In attesa di ascoltare la diretta radio (che non credo differirà un granché dalle scorse edizioni, soprattutto per ciò … Continua a leggere

In attesa di Bayreuth: Die Meistersinger von Nürnberg

Poiché domani con i Meistersinger diretti da Philippe Jordan si inaugura il Festival di Bayreuth, propongo ai nostri lettori un ascolto del preludio dell’atto I nella splendida lettura di Rafael Kubelik con i complessi bavaresi: esempio ancora insuperato di lirismo … Continua a leggere

Dal Festival di Aix: seconda puntata. Erismena

E dopo i tiepidi applausi del Rake, l’uragano di consensi, con battimani ritmati, acclamazioni, risate e ogni altro vivace segno di approvazione che, al termine delle tre ore di spettacolo, ha accolto Erismena. Proposta nello scrigno del settecentesco Théâtre du … Continua a leggere

Dal Festival di Aix: prima puntata. The Rake’s Progress

Compito di un festival dedicato all’opera è, o per lo meno dovrebbe essere, quello di allestire titoli dimenticati, desueti o comunque meritevoli di più ampia diffusione. Per fare questo, è necessario che gli “ingredienti” assemblati siano, almeno in linea di … Continua a leggere

Sorella Radio: Le Comte Ory a Dortmund

Il motivo di interesse del Comte Ory proposto a Dortmund qualche settimana fa era il debutto di Jessica Pratt nel ruolo della Contessa Adele; l’ascolto radiofonico, purtroppo, ha confermato che tale debutto era, effettivamente, l’unico motivo di interesse di un’esecuzione … Continua a leggere

I Concerti Brandeburghesi di Bach al Festival Monteverdi: omaggio a Harnoncourt.

In ritardo, rispetto agli eventi del Festival cremonese, pubblico le mie impressioni del concerto di Fabio Bonizzoni con il suo gruppo, La Risonanza, dedicato a Bach e alla memoria di Harnoncourt. Tuttavia il tempo trascorso – quasi due mesi dal … Continua a leggere

Sonnambula a Venezia

La Fenice si congeda dal pubblico prima della pausa estiva con alcune recite di Sonnambula nell’allestimento ormai entrato nel repertorio del teatro. È, quello veneziano, l’unico o quasi teatro in Italia a proporre ogni anno un certo numero di rappresentazioni … Continua a leggere

Qualche piccola riflessione sulla vocalità di Jean de Leyda.

Nell’allestire Le Prophete le difficoltà, come si può immaginare, non sono poche. Non solo è necessario disporre di una primadonna capace di incarnare la vocalità spettacolare del ruolo di Fidés tramite, da sempre propria solo delle più grandi e vocalmente … Continua a leggere

L’enigma della Boninsegna: terza puntata

Le parole di Celestina Boninsegna riguardo l’Aida di Giannina Arangi Lombardi devono destare perplessità. Il soprano napoletano è sempre stata reputata una somma stilista ed una grandissima interprete di Aida. Qualcuno del blog, riascoltata, sulla scorta delle dichiarazioni della Boninsegna, … Continua a leggere