Fratello streaming: Andrea Cheniér alla Scala. Minimalismo vocale, orchestrale e scenico

Milly Carlucci ha appena concluso il televoto e il pubblico scaligero alza la fronte e davanti ad una minestrina decongelata fa partire una salve di fischi alla terza uscita del trio dei protagonisti che rifiuta le uscite singole. Ci siamo … Continua a leggere

Ballo in maschera a Bologna: Ecco l’orrido campo… dei miracoli.

Il primo, ma forse non il più misterioso dei miracoli, che hanno segnato l’apertura della stagione lirica felsinea era da rinvenire in balconata, ovvero nel loggione, classico termometro dell’attesa, prima, e poi del gradimento nei confronti di uno spettacolo. Alle … Continua a leggere

Fratello streaming. La Forza del destino da Parma. Un direttore non basta!

Forza del destino è l’unica pietanza del cosiddetto festival Verdi, accompagnata da altre proposte, che configurano un contorno ora surgelato ora avariato, ora liofilizzato rinfrescato, che viene servita nella sala del Regio. Continuando la metafora gastronomica anche la pietanza principale … Continua a leggere

Moriani alla pechinese

Sempre più spesso vediamo nei teatri nostrani folti gruppi di turisti cinesi che sopportano pazientemente le lunghe code per ottenere un biglietto in loggione: tendenzialmente preferiscono la lirica, privilegiano le più celebri opere italiane, e a differenza dei turisti di … Continua a leggere

Nabucco al Ravenna Festival: il troppo e ‘l vano.

Il Ravenna Festival ha ospitato sabato un’esecuzione concertante del Nabucco, affidata ai complessi dell’Opera di Roma sotto la direzione di Riccardo Muti, che anche quest’anno ha offerto alla manifestazione romagnola un titolo del repertorio lirico. Lo stesso verrà riproposto da … Continua a leggere

Macbeth alla Pergola di Firenze

Firenze, Teatro alla Pergola, o forse sarebbe meglio dire alla Graticola, Fondazione Maggio, Ultimo Atto. Ci ha pensato il genio di Vick, con sua nuova “creazione”, a convincere il pubblico che lo smantellamento del laboratorio di scenografia che correda la … Continua a leggere

Trovatore a Bologna, ossia il Verdi festivaliero.

Per le festività di fine anno il teatro della città felsinea ha ben pensato di allestire un pranzo di Natale a menù verdiano. Potremmo anzi considerare questo Trovatore come l’ideale seconda portata del banchetto, o per usare un termine più … Continua a leggere

Il Barbiere di Siviglia a Parma

Produzione garbata del Barbiere rossiniano in quel di Parma, senza eccessi né in positivo né in negativo. La sicura professionalità di un praticante specializzato di questo repertorio, il tenore Dimitri Korchak, e l’inattesa sorpresa di una new entry, il signor … Continua a leggere

Mese Verdiano VIII. Firenze: "Recondita Armonia" – Una trilogia… (im)popolare

Lo scorso anno il Teatro Comunale di Firenze, sfruttando le celebrazioni pucciniane, ebbe la sagace idea di mettere in scena tre opere ed un balletto nel mese di ottobre allo scopo di fronteggiare la crisi aprendo orgogliosamente tutte le sere … Continua a leggere

Festival Verdi a Parma: Il Corsaro

Altra opera mal riuscita il Corsaro, forse anche peggio della Giovanna d’Arco. Forse colpa degli ascolti consecutivi…..Allestita, poi, nella dimensione claustrofobica del teatro Verdi di Busseto, architettura capace di deformare ed alterare rapporti sonori quanto distanze e proporzioni tra spettatori … Continua a leggere