Macbeth a Ravenna: Muti fuori tempo massimo.

Il Macbeth proposto in forma di concerto a Firenze e in replica al Ravenna Festival doveva essere una celebrazione del sodalizio che lega da più di quarant’anni Riccardo Muti alle compagini gigliate. In effetti, come già avvenuto con il Nabucco … Continua a leggere

Ripasso di fondamenti: Richard Tucker come Riccardo, Conte di Warwick

Quando abbiamo pensato alla rubrica degli ascolti irrinunciabili la necessità di inserire Carlo Bergonzi e Richard Tucker è stata condivisa di tutti. Poi si è posto il problema del titolo operistico perché i due tenori hanno avuto molti titoli in … Continua a leggere

Fratello streaming: Don Carlo a Bologna e la bugia pietosa.

E siamo arrivati al gran finale (pour ainsi dire) della prima parte della stagione bolognese: con questo Don Carlo (versione italiana in quattro atti) il titolo verdiano torna nella sala del Bibbiena dopo venti anni di assenza. Per l’occasione la … Continua a leggere

(Ancora) tante scuse: Simon Boccanegra a Bologna.

Esauriti gli spettacoli c.d. di cartello, ovvero le nuove produzioni, o meglio quelle da gabellare per nuove, il teatro felsineo propone una ripresa dell’allestimento del Simon Boccanegra che vide la luce nella sala del Bibiena una decina abbondante di anni … Continua a leggere

Sorella radio: I Lombardi alla prima crociata dal Regio di Torino

Al Teatro Regio di Torino, dove la lunghissima e proficua gestione Vergnano è giunta al termine, sono stati proposti i Lombardi alla prima crociata. L’opera di Verdi, che è stata oggetto di nostre riflessioni nel ciclo della Verdi Edission qualche … Continua a leggere

Don Carlo de Vargas a Lione. Seconda parte: Macbeth.

Dopo avervi assistito al Don Carlos la sera di sabato 24, nel pomeriggio di domenica 25 vado all’Opera di Lione per il Macbeth. Tutte le volte che mi reco a tal teatro, vedendo l’edificio progettato dal celebre (e strapagato) architetto … Continua a leggere

Don Carlo de Vargas a Lione. Prima parte: Don Carlos.

Ogni anno, fra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera, l’Opera di Lione propone, all’interno della propria stagione lirica, un festival lirico dedicato o ad un argomento (anni fa vi sono stati “Justice et injustice” e “Festival pour l’humanité”, il … Continua a leggere

Le cronache di Gayarre: Aida, otro reparto.

El reparto de la Aida del día 19 de marzo corresponde a lo que podríamos llamar el primer reparto, excepto por la presencia de Ekaterina Semenchuk, en lugar de Violeta Urmana que ha sido la titular en el primer reparto. … Continua a leggere

Le cronache di Gayarre: AIDA en el Teatro Real sin la titular.

Aida Teatro Real 9 de marzo 2018 Habiendo visto las fotos de la producción, que de manera clásica trataba representar el Egipto de los Faraones, iba al Teatro con renovadas ilusiones. Por una vez la puesta en escena no iba … Continua a leggere

Traviata a Ferrara e il senso della provincia

Pochi giorni fa Donzelli ha avuto modo di riflettere sul ruolo che un grande teatro ricopre o, almeno, dovrebbe ricoprire per quanto riguarda la tradizione artistica. Mi permetto di aggiungere che teatri infinitamente più piccoli e defilati hanno avuto, sino … Continua a leggere