Senso (in)compiuto: Nabucco all’Arena di Verona.

La sera dopo il raffazzonato Barbiere di cui ha riferito Giovanni David, l’ente veronese ha offerto l’ultima replica del Nabucco nell’allestimento ideato lo scorso anno da Arnaud Bernard. La proposta risulta, rispetto allo spettacolo della sera precedente, maggiormente in sintonia … Continua a leggere

Il Trovatore all’Arena di Verona: brevi di cronaca.

E’ in scena in questi giorni in Arena il Trovatore nel fiammeggiante allestimento presentato per la prima volta da Franco Zeffirelli nel 2001, certamente uno degli spettacoli più amati dal pubblico negli ultimi anni. Il che non toglie che, alla … Continua a leggere

Il Barbiere in Arena e la Rosina della discordia.

Torna in Arena il Barbiere di Siviglia nella lussureggiante produzione di Hugo de Ana. È la terza volta che lo spettacolo viene riproposto nell’allestimento ideato nel 2007, e per la quarta volta (dopo Annick Massis nel 2007 e nel 2009, … Continua a leggere

Un Ballo in Maschera all’Arena di Verona

Dopo l’esperienza Fura del Baus , l’Arena cambia rotta in fatto di registi e torna alla “saggezza degli antichi” che il loro mestiere lo sanno fare in ogni condizione, e bussa nuovamente alla porta di Pierluigi Pizzi per la new … Continua a leggere

Aida a Verona: almeno le dune gonfiatele dopo!

Che le gonfino dopo il “Ritorna vincitor” le dune . Che le gonfino dopo la grande aria di Aida, al cambio di scena delle mezze luci, invece di mancare di rispetto alla protagonista, sig.ra Hui He e colleghe delle repliche future, … Continua a leggere

Turandot all’Arena: 2a rappresentazione.

Nella Turandot areniana va in scena Giovanna Casolla e con lei ricompare il finale di Alfano, eliso per volontà del regista la sera dell’inaugurazione della stagione.Rassicurante la pagoda zeffirelliana, in nuances di giallo e verde acqua, con la solita chincaglieria … Continua a leggere

Nabucco all’Arena di Verona : Viva Nabucco!

Ripresa della nuova produzione dello scorso anno affidata a Denis Krief anche questo Nabucco, come la Tosca dell’altra sera, trova la sua ragion d’essere nei due nomi protagonisti, il grande Leo Nucci, Maria Guleghina e nel direttore d’orchestra, Daniel Oren, … Continua a leggere