Ernani: “fa che a me venga… qui mi trasse…. da quel dì che t’ho veduta”

A differenza degli innamorati, Carlo V si presenta in scena con un ampio ed ampolloso recitativo e nel duplice ruolo di re ed innamorato. Innamorato di Elvira, naturalmente, ed alla quale viene a proporre di essere la sua favorita. Riceve … Continua a leggere

Ricciardo e Zoraide su Rai 5

Ieri sera Rai 5 ha mandato il Ricciardo e Zoraide che ha inaugurato l’appena conclusa edizione del ROF. Io e gli ottimi Tamburini e Donzelli abbiamo assistito alla trasmissione confermando – anzi aggravando – il giudizio già espresso a seguito … Continua a leggere

Senso (in)compiuto: Nabucco all’Arena di Verona.

La sera dopo il raffazzonato Barbiere di cui ha riferito Giovanni David, l’ente veronese ha offerto l’ultima replica del Nabucco nell’allestimento ideato lo scorso anno da Arnaud Bernard. La proposta risulta, rispetto allo spettacolo della sera precedente, maggiormente in sintonia … Continua a leggere

Tempi duri per Rossini: Il barbiere di Siviglia in Arena

Spettacolo provinciale e del tutto privo di interesse quello offerto dall’Arena di Verona in questo mese di agosto, tanto più che il “punto forte” di questo Barbiere era l’omaggio – di cui non si sentiva affatto il bisogno – al … Continua a leggere

ROF 2018: terza puntata ossia Il Barbiere di Siviglia

Quest’anno ricorre il centocinquantenario della morte di Rossini. Diciamo che il Festival lo ha celebrato in maniera poco solenne e con proposte di levatura culturale e filologica bassa. Forse è maggiore interesse dell’attuale dirigenza proporre spettacoli popolari e nel titolo … Continua a leggere

Rof 2018, seconda puntata: Adina

Archiviato il cimento tragico, e prima dell’appuntamento con il Barbiere giunto all’ennesima edizione pesarese, ognuna delle quali assistita o per meglio dire giustificata dalla presenza di una nuova edizione critica o almeno di una revisione, ieri sera il Festival si … Continua a leggere

Ricciardo e Zoraide inaugura il ROF

Da tempo il ROF ha cessato di essere il ROF ossia quel soggetto preposto alla diffusione e divulgazione dei titoli rossiniani mediante la loro corretta e storicamente plausibile esecuzione. L’assunto può realizzarsi in molte e varie forme e, magari con … Continua a leggere

Il Rinaldo di Leonardo Leo: tutt’altro che un pasticcio.

Il festival di Martina Franca ha proposto quest’anno la prima esecuzione in tempi moderni del Rinaldo haendeliano nella versione approntata da Leonardo Leo per il teatro napoletano di San Bartolomeo (ottobre 1718). Di questa versione si riteneva perduta la musica … Continua a leggere