Soirée Schuch, parte seconda: un insolito Beethoven, la solita Milano.

Dopo il recital di quattro mesi fa torna alla Sala Verdi del Conservatorio Herbert Schuch, con un programma che accosta, anche in questo caso, Bach, Beethoven e Brahms. A dicembre avevamo osservato come il virtuosismo della prima parte fosse un’eccellente … Continua a leggere

Duetti: Maria Joao Pires e Lilit Grigoryan, Reggio Emilia, 15/02/2016.

Il “Partitura Project” della Chapelle Musicale Reine Elisabeth promuove l’esibizione di giovani talenti (allievi della prestigiosa accademia belga) sotto l’egida di Maria Joao Pires, tra le maggiori interpreti viventi del classicismo viennese (e non solo). Proposto ieri al Teatro Valli … Continua a leggere

Comparare la sinfonica / 1. Beethoven: Daniele Gatti vs. Georg Szell.

Beethoven: Overture da “Egmont” op. 84 Orchestre National de France – Daniele Gatti (2014) Staatskapelle Dresden – Georg Szell (1965) Gli ascolti comparati cambiano, almeno per qualche settimana, il loro tema designato e spaziano al di fuori dei confini della … Continua a leggere

Herbert Schuch in concerto al Conservatorio di Milano.

Tanto per smentire la fola secondo la quale quelli della Grisi uscirebbero di casa solo per vedere spettacoli di merda (e lamentarsene in pubblico), giovedì 17 siamo andati al Conservatorio per assistere al debutto milanese in sede di recital del … Continua a leggere

Daniel Harding a Milano

La settimana scorsa, nell’ambito della rassegna MI.TO l’orchestra Filarmonica della Scala si è esibita al conservatorio sotto la guida di Daniel Harding, che in questo periodo ha condotto la compagine milanese in tourneè, come riferito anche da Antonio Tamburini. A … Continua a leggere

Le cronache di Manuel García: Murray Perahia al Conservatorio.

Murray Perahia è un pianista molto particolare, sempre in un originale equilibrio tra la vecchia e ieratica scuola del primo dopoguerra (scuola nella quale lui si è formato, Rudolf Serkin e Vladimir Horowitz in primis) e la nuova generazione di … Continua a leggere

Maria Joao Pires alla Scala…FINALMENTE!

Chiedo anticipatamente scusa ai lettori ed agli amici con cui condivido l’avventura del blog per la mia ignoranza ed incapacità nel recensire la musica sinfonica. Purtroppo lunedì scorso al concerto della Filarmonica della Scala dove Maria Joao Pires ha offerto al pubblico … Continua a leggere

Fidelio alla Scala: news dalla “primina” per giovani

Con l’anteprima giovani del Fidelio di giovedì 4 dicembre si inaugura ufficialmente l’era Pereira, presentatosi al pubblico ad inizio recita a scusarsi per il ritardo del primo oboe e inneggiante ai giovani, e si dà conclusione all’era dell’accoppiata Barenboim-Lissner, che … Continua a leggere

Aspettando Fidelio parte IV: il “Fidelio” in studio diretto da Daniel Barenboim

  Prepariamoci all’attesa prima Scaligera, ascoltando l’incisione che lo stesso Daniel Barenboim licenziò nel 1999 con i complessi ed il coro della Staatskapelle di Berlino soprattutto per capire cosa ci aspetta e se in questi anni la prospettiva del direttore … Continua a leggere

Ascolti comparati beethoveniani: “Ah perfido!” op. 65. Simone Kermes vs. Cristina Deutekom.

Simone Kermes – 2013 Cristina Deutekom – 1982 Nel weekend che prevede la grande abbuffata mediatica in salsa ambrosiana, quest’anno dedicata a Fidelio, anche la rubrica degli ascolti comparati non poteva che essere consacrata al compositore di Bonn. Qualche tempo … Continua a leggere