Bolena alla Scala: c’era una volta l’opera seconda stazione

Proporre Anna Bolena in un teatro si giustifica solo in presenza di una grande primadonna in grado di reggere la parte onerosa sia sotto il profilo vocale che interpretativo, predisposta da Donizetti per Giuditta Pasta, che nel  1830, divenuta una … Continua a leggere

Cronache dalla Ville Lumière: Lucia di Lammermoor alla Bastille

La ripresa di Lucia all’Opéra Bastille nell’allestimento di Serban, che ormai ha passato i quattro lustri, è stata all’insegna della routine, routine dalle tinte mediocri purtroppo, non aurea come sarebbe lecito aspettarsi da un teatro così importante. È noto, infatti, che la … Continua a leggere

Notizie da Vienna: RIGOLETTO 8.4.2014

Leo Nucci | Rigoletto Piero Pretti  Duca di Mantova Valentina Naforniţa | Gilda Dan Paul Dumitrescu | Sparafucile Nadia Krasteva | Maddalena Juliette Mars | Giovanna Alexandru Moisiuc | Il Conte di Monterone Manuel Walser | Marullo James Kryshak | Borsa Mihail Dogotari | Il Conte di Ceprano Lydia Rathkolb | La … Continua a leggere

Lucia di Lammermoor alla Scala, secondo cast.

Non ve l’ho mai detto, ma chi mi conosce sa che amo scommettere sulla lirica, sui cast, sull’esito delle prestazioni, sui debutti di opere e cantanti. Quando si iniziò a vociferare di  una Lucia di Lammermoor alla Scala, che stentava, però, … Continua a leggere

Rigoletto a Parma: il rito verdiano.

Da sempre e per carattere non condividiamo entusiasmi faciloni, amore per acuti e suoni per tali spacciati, applausi dettati dall’uso a questo comportamento e quindi, ieri sera a Parma, dove si è celebrato il rito dell’inaugurazione del Festival Verdi 2012, … Continua a leggere

Rigoletto a Pavia. O della bruttezza relativa

Recensire oggi la provincia ha senso solo se consideriamo chi in passato la frequentava e la relazione che intrattiene col divismo del presente. Da Magda Olivero a Renata Scotto, i grandi cantanti non hanno mai rigettato l’eventualità di poter cantare come … Continua a leggere