Sister radio: Don Pasquale dal Met

Non occorre una vasta cultura di storia del melodramma per comprendere come Don Pasquale rappresenti, sotto il profilo drammaturgico, un caso molto particolare perchè si tratta d’una commedia che ricalca quello che avrebbe potuto essere uno scherzo architettato nella buona … Continua a leggere

Ascolti comparati: “Ah non giunge uman pensiero”. Diana Damrau vs. Marcella Sembrich

Diana Damrau   Marcella Sembrich   Siccome Frau Damrau ha appena cancellato la partecipazione alla Sonnambula di Barcellona e tale cancellazione è stata imputata all’onerosità della parte di Violetta in Scala riteniamo doveroso dimostrare che anche antecedentemente l’inserimento del personaggio … Continua a leggere

Faust dal MET… a 78 giri.

Sono passati pochi giorni dal pantagruelico “rebatun” che ci siamo offerti per le festività natalizie, ed è di nuovo tempo di banchettare. La stagione invita alla crapula e troppo ghiotta ci è parsa l’occasione, offerta dal recente “Faust” radiotrasmesso dal … Continua a leggere

Verdi Edission. Ernani a 78 giri

Ernani è il solo titolo verdiano, antecedente la trilogia romantica, che abbia conosciuto costanti, regolari rappresentazioni anche fra il 1880 ed il 1940, periodo questo di conclamata negazione artistica della prima fase di produzione del maestro, propiziata dal medesimo, che, … Continua a leggere

La Scena della Lezione di Rosina : "Io canto un’aria di bravura!"

L’edizione critica del Barbiere di Siviglia edita da Ricordi nel 1968 e curata da Alberto Zedda non si soffermava più di tanto sulla scena della lezione e sui cambiamenti che nel corso del tempo ha subito, indicando nella tradizione di … Continua a leggere

Amina al Metropolitan

Assolutamente occasionale è stata la presenza di Sonnambula nell’ambito dei cartelloni del Metropolitan di New York.Mancano tanti grandi nomi, passati, recenti e recentissimi, dalla lista delle Amine del grande teatro americano, che annovera, in circa 130 anni di storia, solo … Continua a leggere

La Vedova allegra

Di recente la Scala, per la prima volta nella sua storia, ha allestito la più nota delle operette di Franz Lehár. La proposta non ci è parsa sufficientemente allettante da indurci ad assistere allo spettacolo. Soprattutto visto e considerato che … Continua a leggere

Il mito della primadonna: Elvira dei Puritani

Giulia Grisi trovò al Teatro degli Italiani a Parigi dopo il 1832, fuggitiva dalla Scala dove era stata destinata a parti di seconda donna o, comunque, all’ombra di una primadonna quale la Pasta, asilo e fama. Ed il pubblico parigino … Continua a leggere

Il mito della primadonna: Norma e Giuditta Pasta, una e …bina!

Giuditta Pasta una e bina si potrebbe con superficialità affermare pensando che la cantante fu interprete a distanza di nove mesi ( 6 marzo e successivo 26 dicembre) dei ruoli protagonistici di Sonnambula e di Norma.Oggi pochi soprani hanno affrontato … Continua a leggere

Grandi titoli al Met: La Fille du régiment

I teatri, almeno sino a trent’anni or sono, e qualche volta ai giorni nostri, dimostrando ora raro buon senso, ora perniciosi ossequi, mettevano in scena opere per il solo motivo di offrire al pubblico il beniamino nel titolo favorito.Queste compiacenze … Continua a leggere